+39.0824.480000

Costruzioni: il Futuro è Bioedilizia

Costruzioni: il Futuro è Bioedilizia:
Il materiale prescelto per la realizzazione di strutture in bioedilizia è il legno.

Oggi, grazie alle nuove tecnologie, è possibile costruire anche edifici multipiano riducendo dell’80% il volume del materiale necessario tradizionalmente.

I pannelli in X-Lam sono strati di compensato sovrapposti, flessibili, ignifughi, antisismici, resistenti, isolanti e soprattutto leggeri.

Sempre più italiani stanno scegliendo questo materiale, dalle ottime prestazioni energetiche e di sostenibilità, per costruire le proprie abitazioni.

Quindi anche l’Italia che ama “il mattone” sta cominciando ad apprezzare il legno per le sue case.

Mentre ci sono nel mondo esempi di costruzioni in legno costruite molti secoli fa e ancora solidissime, il cemento armato lo usiamo diffusamente solo da 60 anni.

Nessuno sa se possa veramente sfidare i secoli, anzi è già noto che in certi ambienti si degrada piuttosto rapidamente. In un paese sismico come l’Italia le case in muratura sono anche le meno indicate per resistere alle scosse.

Al contrario di quelle in legno, la cui leggerezza ed elasticità gli permette di superare ogni sisma: non a caso sono ormai diffusissime nelle ricostruzioni post terremoto.

Se il legno è ben trattato, rivestito e tenuto al riparo dall’umidità  se fatto a regola d’arte da ditte specializzate, non va incontro a degrado e non richiede più manutenzione di una casa in muratura.

WhatsApp chat