+39.0824.480000
  • Rossana

Gli elementi principali di cui è costituita una Copertura in Legno Lamellare sono:

-elementi di tenuta con funzione di rendere impermeabile la copertura a tutte le sollecitazioni provenienti dall’ esterno;

-strato di barriera al vapore con funzione di evitare la trasmissione del vapore dall’ interno all’ esterno della costruzione e di eliminare la formazione di condense tra gli strati della copertura;

-elementi portanti con funzione di sopportare i carichi permanenti e i sovraccarichi;

-elementi termoisolanti con compito di aumentare la resistenza termica della copertura contenendo le dispersioni termiche, eliminando i fenomeni di condensa ecc.;

-strato di ventilazione che migliora le caratteristiche termo-igrometriche della copertura attraverso un costante ricambio d’aria.

Le caratteristiche di elasticità, resistenza e versatilità del legno

sono utilizzate soprattutto nella parte strutturale di una Copertura in Legno Lamellare.

La moderna ricerca tecnologica ha portato all’introduzione di elementi costruttivi,

interamente realizzati con Legno Lamellare in grado di fornire prestazioni del tutto simili,

e, in alcuni casi, anche superiori a quelle ottenibili con sistemi in cui viene fatto uso di cemento, acciaio, ecc.

Il lamellare, inoltre, ha sopperito a questa diversità riuscendo a collocare il legno

come materiale ideale per la costruzione di grandi strutture.

Particolarmente rilevante in una abitazione è il tetto, la parte che protegge l’edificio e quindi a garanzia del mantenimento del comfort interno.

L’’edilizia eco-sostenibile, in conclusione, ha fatto  grandi progressi

per quanto riguarda la progettazione di una costruzione più “green”.

Infatti, in conclusione, grazie agli interventi e ai progetti mirati, è stato possibile riconsiderare il modo di costruire di strutture

che mantengano le condizioni di benessere degli abitanti, senza impattare in modo negativo sul territorio.